Serramenti in pvc: pregi e difetti

Vota questo articolo
(1 Vota)

Serramenti in pvc: pregi e difetti

Perché scegliere i serramenti in pvc?

Serramenti in pvc: opinioni

Serramenti in pvc Sistemacase

In corso di costruzione o ristrutturazione di un immobile è molto importante scegliere i serramenti adeguati. Il mercato, al momento, è ricco di soluzioni per tutte le tasche e in grado di soddisfare ogni esigenza dell'utente finale. I serramenti sono agevolmente reperibili in versione standard, ma si possono richiedere anche su misura e con differenti materiali, quali legno, alluminio oppure pvc.

Gli infissi in pvc, specie nell'ultimo periodo, hanno registrato una crescita rilevante e sono stati maggiormente preferiti rispetto alle altre tipologie. La ragione non è solo da ricondurre al costo accessibile. I serramenti in pvc, infatti, garantiscono numerosi vantaggi non solo in ordine ai tempi ridotti della posa in opera, ma pure in sotto il fronte dell'efficienza. Tuttavia, come del resto quelli in alluminio e in legno, essi si rivelano perfetti sotto certi aspetti ma dimostrano alcuni svantaggi.

Prima di confermare l'acquisto e puntare sui serramenti in pvc è bene approfondirne tutti i dettagli per capire quanto siano adatti al proprio caso e se possano abbinarsi all'immobile interessato. La scelta dei serramenti non va fatta a cuor leggero e richiede la dovuta ponderazione, proprio per evitare di ritrovarsi con prodotti che deludono le aspettative.

Una spiegazione dettagliata merita il termine pvc, tecnicamente noto come cloruro di polivinile. Trattasi di un materiale termoplastico, opportunamente ricavato da materie prime prevalentemente naturali come cloro, idrogeno, carbonio in aggiunta a ulteriori additivi. Il pvc viene incluso fra i materiali ecologici e rispettosi dell'ambiente, nonché oggetto di svariati impieghi non soltanto edilizi.

Il pvc è un materiale molto versatile che, opportunamente lavorato, assume molteplici caratteristiche in base all'uso a cui viene destinato. Il sempre più ricorrente impiego nella produzione di serramenti è legato a tutta una serie di vantaggi, sia per i produttori che per l'utente finale. Inoltre, in fase di lavorazione, rispetto all'alluminio o al legno, il pvc ha il grande pregio di disperdere quantità irrisorie di polveri e di emettere basse emissioni per l'ambiente.

I principali lati positivi dei serramenti in pvc si possono riassumere così:

• hanno un alto potere isolante

• sono resistenti al fuoco

• si dimostrano prestanti nel tempo

• richiedono una bassa manutenzione

• sono economici e leggeri

I serramenti in pvc, infatti, grazie alla bassa conducibilità, assicurano un ottimo isolamento termico e acustico, migliorando il comfort abitativo. Aiutano a ridurre gli sprechi energetici e quindi ad abbattere in maniera significativa i costi in bolletta. Oltre a essere ignifughi, non temono gli agenti atmosferici, in quanto resistono bene alla pioggia, ai raggi solari, alla salsedine e ai forti venti.

Il pvc è anche un materiale che non assorbe acqua e che garantisce un impermeabilizzazione ottimale. Inoltre, non necessita di manutenzione: si pulisce facilmente con i comuni detergenti e la resistenza alle condizioni meteorologiche più estreme, oltre che alle abrasioni, annulla i costi degli interventi straordinari.

In aggiunta, rispetto ai serramenti in alluminio o in legno, quelli in pvc hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, rivelandosi la soluzione più economica. Trattandosi di un materiale molto leggero, il pvc diventa ideale per la realizzazione di porte e finestre.

Coloro che hanno scelto i serramenti in pvc riscontrano elevati standard in termini di resistenza, stabilità e idrorepellenza. A tutto questo si aggiunge che i serramenti in pvc non temono attacchi di funghi e batteri, assicurando ottime condizioni igieniche. Disponibili con tante finiture e molteplici colorazioni, alcune delle quali che riproducono anche l'effetto legno, i serramenti in pvc riescono a incontrare il gusto estetico, arredando con garbo ed eleganza.

Avere serramenti in pvc significa, talvolta, dover fare i conti con alcuni punti deboli, quali:

• la resa estetica ne patisce, se abbiamo finestre di larghezza inferiore alla media mettere un profilo in pvc, in quanto rimarrebbe una superfice vetrata ridotta rispetto alla vecchia finestra.

• Dimensioni serramenti, con i profili in pvc è sconsigliato fare delle ante a ribalta che vanno oltre i 250 cm in altezza e 110 cm in larghezza per battente, per dimensioni superiori a quelle indicate è consigliabile usare profili in alluminio, non tanto per la solidita strutturale ma per la dilatazione, visto che il pvc ha una dilatazione superiore rispetto all'alluminio quindi potrebbero esserci proplemi di allineamento nelle chiusure o aperture dei serramenti, comunque risolvibili con una regolazione.

Il cliente può commissionare infissi in pvc scegliendo fra colori e finiture moderne, ma è molto importante scegliere serramentisti affermati che sapranno sicuramente consigliarti nel migliore dei modi il tipo di profilo in pvc piu adatto alle tue esigenze. Inoltre, i serramenti in pvc non sono tutti uguali. Quelli di scarsa qualità tendono a scolorirsi con il passare del tempo, quindi a diventare poco gradevoli e a compromettere la bellezza architettonica dell'immobile.

Gli aspetti positivi dei serramenti in pvc sono di gran lunga superiore agli svantaggi. In fase d'acquisto è sempre meglio puntare su infissi in pvc di qualità, corredati da certificazione e realizzati nel rispetto degli standard qualitativi. In alternativa si può sempre puntare sulle soluzioni ibride, ovvero sui serramenti che combinano il pvc con il legno o l'alluminio.

Ultima modifica il Lunedì, 02 Luglio 2018 11:04

Sistemacaseinfissi

Sede di TORINO
Via Entracque, 7 - 10141 Torino, Tel: 011 372 7287

Sede di VARESE
Viale Valganna, 139 - 21100 Varese, Tel: 0332 1821 316

×

Dicono di noi

E' la seconda volta che mi rivolgo a sistemacase per l'installazione degli infissi e sono soddisfatto del lavoro eseguito ma soprattutto per la serietà dell'azienda, che di questi tempi, ritengo sia fondamentale.
Fonte opinione Google