Zanzariere: come pulirle senza problemi

Vota questo articolo
(1 Vota)

Zanzariere sulle finestre.

Pulire le zanzariere: un'operazione fondamentale

Pulire le zanzariere che siano zanzariere plissettate o zanzariere a rullo è un'attività che richiede delicatezza e olio di gomito in quanto bisogna rimuovere lo sporco accumulato senza rompere il telo.

come pulire le zanzariere

Solitamente è sufficiente effettuare la pulizia un paio di volte all'anno così da garantire la giusta traspirazione poiché la polvere a lungo andare può ostruire i forellini e una vista piacevole senza dare l'effetto di trascuratezza, inoltre le zanzariere hanno dei prezzi non indifferenti quindi piu le manteniamo pulite maggiore sarà la durata..

Contrariamente a quello che si possa pensare, non è necessario rivolgersi ad una ditta specializzata perché si possono ottenere ottimi risultati con il fai da te anche nel caso di zanzariere scorrevoli.

L'attrezzatura necessaria per pulire è sicuramente a disposizione in ogni abitazione dato che non servono strumenti specifici o particolari, basteranno un panno morbido, una spazzola o un aspirapolvere.

La pulizia in base al tipo di zanzariera

La pulizia da effettuare cambia a seconda del tipo di zanzariera che si ha in casa, infatti ci sono delle differenze tra quelle rimovibili e quelle fisse, pertanto bisogna conoscere prima di tutto la tipologia di rete e poi si può procedere alla rimozione dello sporco.

Per pulire le zanzariere finestra che non possono essere smontate, bisogna operare delicatamente senza fare eccessiva pressione sul telo che, altrimenti, potrebbe rovinarsi irrimediabilmente.

Quelle invece che possono essere tolte permettono una pulizia decisamente più semplice tipo le zanzariere per porte finestra, basterà aver riguardo di montarle nuovamente con tutti gli inserti e il meccanismo di avvolgimento.

Rimuovere la polvere dalle zanzariere sulle finestre

La prima operazione da fare per pulire le zanzariere è rimuovere la polvere depositata nel telo e i fili delle ragnatele che eventualmente si sono attaccati.

Per fare questo si può utilizzare un panno morbido in microfibra o in cotone oppure una spazzola a setole fini.

Per questo intervento ci si può far aiutare da un'altra persona che, appoggiando un foglio di cartone alla zanzariera dalla parte opposta, permette a chi pulisce di avere una superficie rigida senza il pericolo di bucarla.

Così facendo sarà possibile rimuovere a fondo anche la polvere più tenace. Per gli angoli difficili si può utilizzare l'aspirapolvere con la bocchetta di aspirazione piatta oppure provvista di spazzola.

Come eliminare lo sporco e lo smog dalle zanzariere

Chi abita in città o nei pressi di una strada trafficata conoscerà bene il problema dello smog, per questa ragione pulire le zanzariere risulta non solo un intervento da svolgere più volte all'anno ma anche più complicato.

In questo caso, un aiuto valido è dato dai prodotti chimici come gli sgrassatori che, spruzzati sulla rete, sciolgono la sporcizia o la ammorbidiscono potendola rimuovere in seguito con un panno.

Meglio proteggere il davanzale con una pellicola di plastica che, una volta terminata la pulizia, si potrà rimuovere. Per risciacquare il detersivo utilizzato è possibile usare un nebulizzatore pulito riempito di acqua.

Quando le zanzariere necessitano di un lavaggio

Alcune volte però o per il pesante smog o per l'accumulo di sporcizia e polvere, la spazzola non basta ma bisogna intervenire con un lavaggio profondo.

Pulire le zanzariere sulle finestre lavandole è un'attività che andrebbe svolta durante il periodo primaverile o estivo quando il clima lo permette.

In questo caso si ricorre al nebulizzatore con acqua calda per ammorbidire lo sporco, in seguito è consigliabile spruzzare anche dello sgrassatore o un prodotto simile pulendo con una spazzola delicatamente.

Successivamente, sempre utilizzando il nebulizzatore, va rimosso il detergente e lo sporco ripetendo il passaggio per ottenere un risultato migliore.

Se la zanzariera è rimovibile si può direttamente immergere in una bacinella d'acqua e strofinarla leggermente con una spugna.

Ultima modifica il Venerdì, 22 Giugno 2018 16:23

Sistemacaseinfissi

Sede di TORINO
Via Entracque, 7 - 10141 Torino, Tel: 011 372 7287

Sede di VARESE
Viale Valganna, 139 - 21100 Varese, Tel: 0332 1821 316

×

Dicono di noi

E' la seconda volta che mi rivolgo a sistemacase per l'installazione degli infissi e sono soddisfatto del lavoro eseguito ma soprattutto per la serietà dell'azienda, che di questi tempi, ritengo sia fondamentale.
Fonte opinione Google